le ultime colombe



 

 

Musica 

   Svolgevi la spirale di sogno

   del nostro abbraccio musicale.

   Arpa rigogliosa liberavi i suoni vibrati

   del fusto tracimante percosso dal legno.

 

   Friniscono le erbe nei nostri prati

   cantano le stradine di ghiaino rosa.

   La rugiada di luna bagna foglie assetate.

 

Il seno ammorbidito da amarezze

il campo ferito dai tagli dell'aratro.

Le labbra ora umide di ciliegia

son spremute per sanguinare i baci.

Le carezze han piallato schegge

 infisse nella pelle callosa  dell' amore.

  Ritrovo le stanze del cuore

al rientro da un lungo viaggio.

Increduli e avvolti

dai sapori dimenticati

 d'inverni mai finiti

di alberi a girotondo

di questo incantesimo musicale

di cui solo noi giriamo chiavi silenziose...

 

 

5 febbraio 1999